+39 3476219644

+39 3204216789

About alivameno dobermann Made in Sicily

header_pic

L’allevamento dobermann “Made in Sicily” nato quasi per caso.

Tutto cominciò davanti a un cancello. Un bambino che, spinto dalla curiosità e dalla fierezza di due esemplari di dobermann, cercava di poterli accarezzare senza riuscire mai nell’impresa. Questo è il ricordo che rimane della mia infanzia: due cani neri, impavidi, fieri e sicuri.

Nel frattempo sono trascorsi molti anni, ed il bambino, senza avere mai avuto la fortuna di comprare o ricevere l’agognato cane, è ormai diventato uomo.

La passione però è rimasta sempre la stessa, latente, fino al giorno in cui, mentre si parlava di cani con dei colleghi di lavoro, scoprii che uno di loro era proprietario di dobermann e, come è facile immaginare, da li cominciò la splendida avventura.

Sono passati ormai molti anni e l’infinita voglia di conoscenza, di confronto, di scommesse e di scelte, mi ha fatto decidere di realizzare le cose in modo serio e a richiedere ufficialmente il riconoscimento di allevamento.

Lo scopo principale che mi impongo è quello di riuscire a selezionare dei soggetti belli, fisicamente sani e con un ottimo equilibrio caratteriale; senza mai tralasciare le peculiarità di razza previste dallo standard che, necessariamente, si devono sempre considerare prima effettuare qualsiasi accoppiamento.

Riconosco, altresì che molte volte è difficile riuscire ad attuare un programma che orienti l’allevatore sulla strada giusta da percorrere per riuscire a “pr odurre” dei cani belli e nello stesso tempo di buon carattere: i sacrifici da fare sono tanti ed altrettante sono le volte in cui, controvoglia, si deve riconoscere che un determinato cane non deve essere utilizzato per la riproduzione. E’ anche facile capire che, per realizzare il programma di cui sopra, bisognerà escludere dalla riproduzione, se presenti in allevamento, quei soggetti che non si avvicinano ai dettami voluti dallo standard della nostra amata razza. Personalmente credo che per accoppiare un cane il requisito minimo previsto dovrebbe essere il possesso dello ZTP.

Ai nostri giorni, il dobermann è diventato un cane che deve riuscire a stare tranquillamente in famiglia ed allo stesso tempo deve essere un buon guardiano ed un ottimo cane da sport.

Se oggi si è ottenuto questo il merito è da attribuire al buon lavoro fatto dai nostri predecessori e soprattutto dal club che tutela la razza in Italia, l’ A.I.A.D.

L’impresa di ottenere dei buoni cani sarà sicuramente ardua ed il cammino da percorrere molto lungo ed irto di ostacoli.

Tutto ciò mi affascina molto ed ha una certa familiarità con la mia terra: niente da queste parti è mai stato facile. Tutto è stato ottenuto grazie al coraggio ed alla combattività che sono insite in ogni siciliano. Allo stesso modo e con lo stesso coraggio cercherò di selezionare dei cani degni di essere considerati tali: dei Dobermann con la “D” maiuscola e naturalmente “Made in Sicily“

Giuseppe D’Agostino